.
Annunci online

 
carampans 
a ottanta miglia incontro al vento di maestro l'uomo raggiunse la città di Eufemia, dove i mercanti di sette nazioni convengono ad ogni solstizio ed equinozio
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog

 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
 
  cerca

"Con i libri è come con le persone, ne incontri una in un momento particolare e la tua vita cambia, e anche se poi ne incontri di più belle, di quella persona lì, te ne ricordi sempre. A me è successo con un libro di Giorgio Scerbanenco" Carlo Lucarelli

Dedicato a tutte le persone che ho incontrato e che in qualche modo mi vivono dentro... e a quel libro, sì, proprio quello lì, che ha contribuito a cambiare la mia lettura del mondo, di me stessa, dell'esterno che mi circonda.. quel libro lo ricorderò sempre!



 

Diario | Miele | Fatti, misfatti, personaggi | Di teatro e altre bellezze | Eufemia Jones | In diretta dal Circo |
 
Diario
51602visite.

10 settembre 2007

Settembre

Dopo aver sconfitto abilmente due uragani e una tempesta tropicale laTit è ancora qui con voi e vi dedica queste note..

Canta y no llores, porque cantando se alegran, cielito lindo, los corazones

Hasta luegooooooooo




permalink | inviato da carampans il 10/9/2007 alle 16:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa

11 luglio 2007

Suspension

..il tempo è tiranno!
la Tit ispirazione pure...

A presto, prestissimo!!!!!




permalink | inviato da carampans il 11/7/2007 alle 19:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (21) | Versione per la stampa

27 giugno 2007

...note e parole...

Associare parole e canzoni a momenti e stati d'animo trovo sia una delle più belle e intense esperienze la vita ci regala
siamo fortunati: possiamo rivivere emozioni e attimi in un semplice pentagramma, in sette note e in parole scritte e ben coordinate da altri

e dunque

give me a kiss before you tell me goodbye... and please remember that I never lied.. and please remember how I felt inside now honey


e continuo sulla stessa via sempre ubriaca di malinconia... avrei dovuto perderti e invece ti ho cercato... il mio cuore si ribella a te, ma il mio corpo no

pensarsi arrivati dopo un lungo week-end... credo di notare una leggera flessione.. scostante... dico quello che penso, faccio quello che dico! il futuro è ammalarsi d'amore

ho guardato dentro casa tua e ho capito che era una follia pensare che fossi soltanto mia.. tu mi rubi l'amore...


quante verità, quante tutte qua... cosa non farei... io non voglio correre e tu non ridere... cosa non darei per stare su una nuvola

ma come fan presto amore ad appassir le rose... e quando ti troverai in mano quei fiori appassiti al sole di un aprile ormai lontano...

ed è bellissimo perdersi in quest'incantesimo

una sigaretta
un bicchiere di Cabernet Sierra Valley
accompagnano questa serata melensa della Tit
domani si parte
un primo assaggio di vacanza mascherata a lavoro in terra franco/gallica

à la prochaine!

Tit et la malinconie....




permalink | inviato da carampans il 27/6/2007 alle 0:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
sfoglia
luglio